#informarexresistere: un sito, ma anche un consiglio.

ixr

06 agosto 2013 – by [Ci8]

Girando su facebook mi imbatto in una foto sulla pagina di Informare Per Resistere (che ringraziamo per la concessione della foto che vedete al lato)

Questa immagine è significativa di quanto il pregiudizio possa influenzare l’opinione. Una persona che commenta, senza nemmeno aver visto un video (quindi non doveva faticare a leggere, doveva solo prendere dei popcorn e una bibita per 9 minuti)  prima in modo del tutto inutile e poi, in risposta, dicendo una castroneria.

Vi spiego il senso di questo post brevemente, anche perchè ho notato che leggere vi annoia.

Ci si prova a fare contro informazione, siamo in molti a non volerci piegare all’ignoranza diffusa e alla perseveranza nello status di “io speriamo che me la cavo“.

Non posso credere che la persona qui sopra (e chiunque faccia come lui) possano votare in modo consapevole, non c’è nulla nelle sue parole che faccia pensare ad un voto al programma di partito, si vota per tessera e, chi mi segue dall’inizio, sa bene che io aborro gli hooligans politici, anche quelli del movimento, l’ho scritto più e più volte.

Forse la colpa è anche nostra, dovremmo iniziare a far capire che è possibile avere informazioni imparziali e apartitiche basterebbe insegnare agli italiani come leggere le informazioni sui siti ufficiali di Camera e Senato e nessuno, a quel punto, potrebbe più accusare gli altri di fare informazione di parte o di manipolare a proprio piacimento le informazioni. Lì è tutto nero su bianco: documenti, sedute, video degli interventi e delle votazioni (con specifica scritta di chi vota cosa e come), statistiche, lavori nelle Commissioni Parlamentari.

Basterebbe pochissimo a smontare il pensiero di chi afferma che il M5S è la causa di tutti i mali perchè non ha accettato l’invito di alleanza con il PD (lo so, lo so, calmi.) semplicemente presentando le carte delle aule e commissioni nelle quali si dimostra che il PD vota contro il PD e a favore del PDL per portare a termine gli accordi presi con il Colle. E non serve un grillino o Beppe Grillo sul suo blog. Basterebbe saper leggere nel modo giusto i siti istituzionali.

E allora perchè non insegnare come si fa nelle scuole insieme al diritto civico? Un popolo ignorante è più facilmente manipolabile e poi, come diceva Malcom X

Se non state attenti
i media vi faranno odiare le persone che vengono oppresse
e amare quelle che opprimono.

**

TUTTO IL FANGO MINUTO PER MINUTO

Blog: https://tuttoilfangominutoperminuto.wordpress.com/
Facebook:  https://www.facebook.com/pages/Tutto-il-Fango-Minuto-Per-Minuto-la-Controinformazione-a-Cinque-Stelle/471981799541447
Youtubehttp://www.youtube.com/user/TUTTOilFANGOminXmin
Twitter https://twitter.com/TutFANGOminXmin
Skype: tuttofangominutoxminuto
Mailtuttoilfangocontrom5s@gmail.com

Annunci

One thought on “#informarexresistere: un sito, ma anche un consiglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...