INCHIESTA: La vittoria sul tutto il fronte del #PartitoDemocratico contro il #PDL e il #M5S

logo_festaPD1224_img25 Giugno 2013

by {ThElMan} – Il Partito Democratico é un partito di perdenti? Beh, non proprio, almeno stando alla matematica. Un po’ di fortuna e qualche stratega attento all’ovvio hanno permesso al PD di riuscire in quello che altri non erano riusciti: sconfiggere politicamente Silvio Berlusconi e cacciare i razzisti leghisti dal potere.

Nel frattempo sono anche riusciti a sputtanare e infangare un partito che, almeno sulla carta, era il primo partito italiano, il  MoVimento Cinque Stelle, azzannato e calpestato da tutti i media italiani previo incarico da parte proprio del PD, che oggi fa gli occhi dolci e manda baci agli italiani.

É pur vero che il M5S ha fatto della strategia comunicativa il suo punto debole, offrendo candidamente il fianco ai falchi appollaiati dentro le TV, dietro le rotative o digitalizzati in uno schermo di un pc ad infangare via Social Network. Ma questa é un’altra storia.

Quello che conta é che il Partito Democratico non ha piú bisogno del PDL. É la matematica che ce lo dice.

Facciamo due conti insieme. La maggioranza al Senato é di 158 senatori. A Marzo il *magic number* non poteva essere raggiunto per pochi voti. Pur di far partire il Governo, il PD ha deciso di appoggiarsi al PDL, mettendo da parte  SEL.

Dopo qualche mese di presunti acquisti piú o meno diretti, la situazione é cambiata notevolmente. É stato creato il GAL, un gruppo apparentemente autonomo, che doveva servire da stampella nel caso il M5S, o una sua parte, si fosse alleato al PD e il Gruppo Misto ha preso quota, arrivando ad 11 senatori, i 3 “dissidenti” del M5S e i 7 di SEL.

Ad oggi quindi il governo monocolore del PD é possibile in quanto si arriva a quota 159:

PD 108 + Monti 21 + GAL 15 + Misto 11 + Autonomie 9 =  159, che equivale alla maggioranza di Governo.

Bisogna ammetterlo, se fossimo in una partita di Risiko, avremmo conquistato l’obiettivo e vinto la partita. Se poi calcoliamo che Berlusconi, politicamente deceduto ieri, perderá molto pezzi che silenziosamente si accoderanno al Gruppo Misto o al GAL, allora la vittoria é da considerarsi completa.

Succederá qualcosa, nei prossimi giorni, che fará decadere il PDL. Forse sará questa ennesima condanna ai danni di Berlusconi, o magari ci sará uno strappo per l’IVA o l’IMU. Insomma, qualcosa accadrá e il PD andrá alla fiducia da solo, avendo anche riacquistato i voti di SEL.

Probabilmente avranno anche qualche altro senatore ex M5S a ingrossare il Gruppo Misto, cosí, tanto per essere sicuri e non restare al limite del *magic number*, cioé 159 senatori. Ma una cosa é certa, e cioé che hanno fatto una gran partita e che tutti i nostri (miei) pronostici su spaccature del PD etc etc sono state smentite dai fatti. Ne prendo personalmente atto.

In conclusione, siamo al capolinea di molte faccende, cari amici, e la piú grave é quella legata al MoVimento 5 Stelle. Se in un apparato democratico che dovrebbe essere rappresentato dal nostro Parlamento, il killeraggio mediatico che é stato effettuato nei confronti del M5S non ha suscitato scalpore, vergogna e  moti di indignazione da parte dell’italiano medio, allora la situazione é ben piú grave e corrotta che quella della presunta compravendita morale di senatori.

Siamo alla frutta, signori e signore, e ora arriverá il conto da pagare.

**

TUTTO IL FANGO MINUTO PER MINUTO

blog: https://tuttoilfangominutoperminuto.wordpress.com/
Facebook:  https://www.facebook.com/pages/Tutto-il-Fango-Minuto-Per-Minuto-la-Controinformazione-a-Cinque-Stelle/471981799541447
Youtubehttp://www.youtube.com/user/TUTTOilFANGOminXmin
Twitter https://twitter.com/TutFANGOminXmin
Skype: tuttofangominutoxminuto
Mailtuttoilfangocontrom5s@gmail.com

Annunci

4 thoughts on “INCHIESTA: La vittoria sul tutto il fronte del #PartitoDemocratico contro il #PDL e il #M5S

  1. Pingback: La veritá sulla faida del PDL e sulla vera struttura del PD; “TUTTO IL FANGO” ve lo aveva anticipato mesi e mesi fa | Tutto il Fango Minuto per Minuto

  2. E che cosa intendi per “conto da pagare”? Dimentichiamo che il pdmenoelle, di cui non capisco bene l'”apologia” che fai nell’articolo di sopra ha una serie di conti in sospeso: il più scottante si chiama monte dei paschi.. Inoltre è incontrovertibilmente spaccato da diverse correnti..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...