#Grillo: io ho una voce sola.

megafono16 giugno 2013 – di DM

<<Squilla il telefono. È la viva voce di Beppe Grillo, il quartier generale dei grillini a Roma ascolta: “Ragazzi, mi sono rotto. Mi viene voglia di mollare. Alcuni erano niente: sono entrati in Parlamento, ora mi attaccano“>>, questo ha scritto ieri Tommaso Ciriaco; poi “intervista” anche un anonimo fedelissimo del M5S che gli confida “Beppe ce l’ha detto, si è scocciato – spiega uno dei big – Il rischio è che lui faccia un passo indietro. Che molli tutto. Che chiuda bottega. Che stracci lo Statuto. A quel punto i gruppi non potrebbero più chiamarsi “cinque stelle

Non è la prima volta che il “giornalista” Ciriaco fa certe “interviste” ad uno dei fedelissimi di Grillo senza specificarne il nome. Con questo subdolo stratagemma chiunque può scrivere qualunque cosa; io ad esempio potrei scrivere di aver intervistato uno dei fedelissimi di Berlusconi, che mi avrebbe confidato che durante il bunga-bunga le escort non sono più vestite da giudice o infermiera, ma ora per eccitare l’esponente del PDL si mettono una parrucca bianca con i ricci ed urlano <<tutti a casa!>> imitando Grillo! Sia nel primo caso che nel secondo è difficile stabilire se ci sia stata una reale intervista o meno…

Non è finita qui! Sono arrivati anche al punto di inventarsi che Beppe volesse scappare in Australia, ma qui c’è stata una pronta smentita di Grillo “La ‘notizia’ secondo la quale sarei in partenza per un nuovo tour è falsa. Non andrò in Australia, in compenso manderemo i politici ad Hammamet

Ieri sul suo Blog ha pubblicato un bellissimo comunicato che aveva lo scopo di spronare tutti gli attivisti a non demoralizzarsi e continuare ad urlare il proprio dissenso ed a combattere contro un “Sistema che sa che se vincerete sarà distrutto per sempre con conseguenze inimmaginabili” e che per questo “Lotta per la sua sopravvivenza come una bestia ferita” e ancora, per quella categoria di persone che ancora si fa abbindolare dalla televisione serva della politica, aggiunge che “Non potete credere che io, con l’aiuto di una srl e con un pugno di ragazzi in Parlamento, possa combattere da solo contro la partitocrazia, la massoneria, il sistema bancario, la BCE, la criminalità organizzata, contro tutti i media. Senza di voi, vinceranno loro. Ognuno deve valere uno per riportare la democrazia in questo Paese espropriato di ogni cosa, dalla sovranità territoriale, a quella monetaria, a quella economica, alla rappresentanza in Parlamento”; anche questa sua dichiarazione è stata utilizzata dai detrattori del M5S che sostengono sia stato un sintomo di scoraggiamento di Grillo e della fine del suo Movimento.

Il principale scopo di un giornalista dovrebbe essere quello di diffondere la verità, di denunciare le ingiustizie e ripudiare tutto ciò che sia contrario a tali principi; ma gli attuali cani da guardia del potere poco se ne importano; loro continuano a scrivere cose surreali, a scrivere di interviste mai fatte, a storpiare il senso delle dichiarazioni di Grillo. Insomma il giornalista non è più un lavoratore che deve riportare i fatti separati dalle opinioni, anzi, ora più che altro è diventato un romanziere che prende spunto dai fatti reali per poi architettare un articolo pieno di perversa fantasia.

Fonti: http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2013/06/13/grillo-disse-mi-avete-stufato-posso.html?ref=search
http://www.beppegrillo.it/2013/06/fate_sentire_la_vostra_voce.html#commenti

Fotohttp://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/nogara/megafono.jpg

**

TUTTO IL FANGO MINUTO PER MINUTO

Blog: https://tuttoilfangominutoperminuto.wordpress.com/
Facebook:  https://www.facebook.com/pages/Tutto-il-Fango-Minuto-Per-Minuto-la-Controinformazione-a-Cinque-Stelle/471981799541447
Youtubehttp://www.youtube.com/user/TUTTOilFANGOminXmin
Twitter https://twitter.com/TutFANGOminXmin
Skype: tuttofangominutoxminuto
Mailtuttoilfangocontrom5s@gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...