Il #M5S e i terroristi dei #sondaggi. Secondo l’RKW é al 31%. Ma é uno studio di architetti.

Tutto il Fango Minuto per Minuto

calcolo-percentuali

13 maggio 2013 – by [Ci8]

Non mi fido molto delle statistiche, perchè un uomo con la testa nel forno acceso e i piedi nel congelatore statisticamente ha una temperatura media” (Charles Bukowski)

sondaggi non sono vere e proprie statistiche, ma potremmo dire che Bukowski non sarebbe stato di certo in torto modificando la parola “statistiche” con la parola “sondaggi”.

Il M5S si è accorto da subito che sui sondaggi non si poteva far affidamento; già prima delle elezioni, quando ci fu il silenzio imposto dall’assurda norma della par condicio, ci si rese conto che quello dei sondaggisti non è proprio un lavoro facile, soprattutto se si lavora al soldo di qualcuno. Il moVimento era dato al 16%, qualcuno si spingeva addirittura la 18%, mentre PD e PDL sembravano far man bassa di voti e stragi di elettori. La verità, come ben sappiamo, fu un’altra.

Ora ci risiamo…

View original post 392 altre parole

Annunci

2 thoughts on “Il #M5S e i terroristi dei #sondaggi. Secondo l’RKW é al 31%. Ma é uno studio di architetti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...