VENDOLA DOUBLE FACE AL MERCATO DELL’USATO: ” CON IL PD ALLEANZA FINITA. NOI VOTEREMO RODOTÁ”

l43-vendola-120926163424_medium17 APRILE 2013

(dall’album “INCIUCIO 2013, OVVERO LA NOTTE DELLA REPUBBLICA” ==> http://goo.gl/XOU7d)

Ciao Vendola, Nichi Vendola, sai che stasaera SEL ha rotto un’alleanza che nemmeno doveva fare? Si, lo sai? Ma si che lo sai, tanto, si sa, gli elettori mica le guardano piú certe cose tipo la coerenza e l’onestá intellettuale.

Stasera avete ritenuto grave che il PD appoggiasse Marini come candidato al Colle, appoggiato da B. E allora? Avete appoggiato il PD per il pareggio di bilancio in Costituzione, avete appoggiato il PD per la TAV, avete appoggiato il PD per la legge elettorale. Il problema ora sarebbe Marini?

No, Vendola Nichi, no, non ci siamo e allora cerchiamo di capire un po’ di questioni riguardo l’onestá intellettuale di SEL.

Sinitra Ecologia e Libertá. Questo é l’acronimo di SEL, il partito del padre padrone Vendola Nichi, governatore della Regione Puglia, candidato al Parlamento e dovutosi ritirare per le pressioni del MoVimento Cinque Stelle riguardo ai doppi incarichi.

La S di Sel, ovvero Sinistra, che richiamano socialismo, comunismo, lotte per la libertá e per i diritti civili. E invece SEL appoggia il PD in una coalizione che di sinistra non ha nulla, partendo dalle non-lotte sui diritti civili (dove sono i DDL per il riconoscimenti dei diritti degli omosessuali, diritti COSTITUZIONALI?), all’ecomomia, appoggiando la scelta liberista del mercato perfetto, con pochissimo stato e tantissimi aiuti statali, rubati dalle tasche dei cittadini.

La E si Sel, ovvero Ecologia. Vendola appoggia un partito, il PD, che appoggia la TAV in Val di Susa, che vota a favore del Nucleare, che chiama gli inceneritori “TERMOVALORIZZATORI”. Dov’é la scelta ecologica, governatore Vendola Nicola, detto Nichi?

La L di libertá di Sel, forse l’unico aspetto che non si puó toccare, perché la parola Libertá é presa in prestito da partiti, e non é vendibile in una campagna politica.

Non ci siamo, Nichi, non ci siamo nemmeno un po’. Eravate voi che prima delle elezioni, quando ancora il contrattino lontano da essere stipulato, vi eravate affacciati alla porta del MoVimento per chiedere quelle elemosina poi tanto supplicate da Gargamella (scusa, Beppe, ma io lo chiamo ancora Gargamella). Avete ricevuto una porta in faccia credendovi in ascesa e con il diritto di veto e voto. No, Nichi, non ci siete e farete una triste fine, con il vostro quorum da 3%,  nemmeno buono per garantirvi l’ingresso ad un’ assemblea condominiale.

Ciao Nichi, salutaci Marini (o Amato, o D’Alema, o chicchessia) , che con la tua presenza al fianco del PD hai contribuito a far eleggere, nonostante le tue rotture tardive.

{ThElMan}

Annunci
Inviato su SEL

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...