Minacce e lettere anonime contro il magistrato antimafia Nino Di Matteo

58031_478327392240221_1359540236_n

6 APRILE 2013
(Album “CONTROINFORMAZIONE PUBBLICA” ==>http://goo.gl/SyZhu )

Due lettere anonime molto circostanziate sono state recapitate alla Procura di Palermo. Annunciano un attentato, su ordine del boss Matteo Messina Denaro, al magistrato antimafia Nino Di Matteo, che sta processando il generale Mori e i protagonisti della trattativa Stato-mafia.

« Alcuni amici romani di Matteo (Messina Denaro, ndr) hanno deciso di eliminare il pm Nino Di Matteo in questo momento di confusione istituzionale, per fermare questa deriva di ingovernabilità. Cosa Nostra ha dato il suo assenso, ma io non sono d’accordo. »
A scrivere è, a suo dire, uno dei membri del commando di morte, in grado di fornire una serie di notizie riservate e dettagliate sugli spostamenti quotidiani (e sui punti deboli della protezione) del pm che indaga sulla trattativa mafia-Stato.
Dall’altro ieri Di Matteo ha una nuova vettura blindata, due auto in più sotto casa, l’obbligo dei giubbotti antiproiettile per tutti gli uomini della scorta, rafforzata con altri due agenti. Immagini che meglio di mille parole restituiscono un clima di allarme che a Palermo non si viveva da tempo..

L’articolo intero estratto da Il Fatto Quotidiano:http://goo.gl/N09yB
*Chiediamo massima condivisione e massima solidarietà per il pm antimafia Nino Di Matteo.
La mafia, come diceva il grande Peppino Impastato, é una montagna di merda.

(sanguemisto)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...